FLUFFOSA AL DOPPIO CIOCCOLATO, MASCARPONE E PANNA

Giorno nuovo, torta “vecchia” … eh già, perchè se fluffi una volta non smetterai mai ! Quella che vi propongo oggi è la base delle chiffon cake, è un impasto semplice ma estremamente soffice che ricorda moltissimo il pan di spagna, ma non ha alcun bisogno di essere inzuppato con latte o con bagne di qualsivoglia tipo. Io ho riadattato la ricetta che trovate sul libro di Monica e ValentinaLE FLUFFOSE” semplicemente aggiungendo 30 gr di cacao amaro et voilà, ecco una super torta con un super sapore e con una super morbidezza ! Ma che volere di più?

 

Print Recipe
FLUFFOSA AL DOPPIO CIOCCOLATO, MASCARPONE E PANNA
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 75 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
10-12 persone
Ingredienti
per la FARCITURA interna
per la DECORAZIONE
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 75 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
10-12 persone
Ingredienti
per la FARCITURA interna
per la DECORAZIONE
Istruzioni
Fluffosa
  1. Setacciare in una ciotola farina, zucchero, sale, lievito, cacao, fare un buco al centro e versare l'olio e l'acqua precedentemente emulsionati in un bicchiere con una forchetta. Amalgamare aggiungendo anche la scorza del limone. Dividere i tuorli dagli albumi, mescolando i primi nel composto al cacao e montando a neve fermissima i secondi con qualche goccia di limone. Unire ora poco per volta la massa di neve a quella al cacao aiutandovi con una frusta a mano, delicatamente senza smontare il composto. Riempire lo stampo da chiffon cake (il mio è da 26 cm) senza imburrare nè infarinare. Preriscaldare il forno a 150° funzione statica ed infornare per circa 1 ora e 15 minuti, ma fate sempre la prova stecchino. Sfornare, aspettare 5 minuti e poi capovolgete lo stampo sino a totale raffreddamento. Estrarre la torta dallo stampo e tagliare in 3 strati di uguale altezza.
Ripieno
  1. Sciogliere a bagno maria il cioccolato, lasciar raffreddare sino a temperatura ambiente (NON in frigo!) e tirare fuori dal frigo anche il mascarpone che dovrà essere anch'esso a temperatura ambiente. In planetaria con la frusta a foglia o con un frullino elettrico amalgamare il mascarpone con il cioccolato fuso sino a ottenere una crema omogenea, profumata e ben montata.
Decorazione e assemblaggio
  1. In planetaria con la frusta o con un frullino elettrico, porre lo zucchero a velo e la panna liquida ben fredda, montando finché otterrete una consistenza omogenea, compatta e spumosa. Assemblare la torta farcendo ogni strato con la crema al cioccolato, rivestendola con un sottile strato di panna montata aiutandovi con una spatola, e trasferite la restante massa di panna in una sac a poche e con una bocchetta a stella e decorate con ciuffi belli grossi il top della torta. A piacere spolverare con zuccheri colorati e codette o con gocce di cioccolato e cacao in polvere.

Ormai non vi nego che questa ricetta in particolare occupa un posto nel mio cuore, e non perdo occasione per riproporla in mille varianti e ancora non mi spiego la magia che le gira attorno … a partire dallo stampo .. che non va né imburrato né infarinato … ma dal quale la torta si stacca senza nessun problema fino alla straordinaria sofficità senza bisogno di impaciugarla con liquidi particolari, ma soprattutto alla versatilità fra ingredienti per farcitura e decorazione !

 Allora diamo spazio alla fantasia, cominciamo a pensare ai nostri ingredienti preferiti e diamo sfogo alla creatività, credetemi che con una fluffosa è IMPOSSIBILE sbagliare, farete breccia nel cuore dei vostri amici e diverrà il dolce delle coccole, esattamente come lo è diventato per me ! Diventare “Fluffatrici seriali” diventerà un gioco da ragazzi, garantito !

instagram-logo-vector-download-150x150

Se provi le mia ricetta, scatta una foto e usa #ilrovesciodelcucchiaio e comparirai nella mia instagallery !

Happy cake, Happy fluffosa

Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *